Le programmazioni della mente

La nostra vita è lo specchio delle nostre programmazioni.

Credenze, attitudini etc sono il risultato di tutte le nostre esperienze, e sono immagazzinate nella mente subconscia.

Anche se non ne siamo sempre coscienti, esse hanno influenze su di noi, dirigono i nostri comportamenti e le nostre azioni (studi sulle neuroscienze rivelano che il 95% della nostra coscienza è gestita dal subconscio).

Queste credenze subconscie creano filtri attraverso i quali vediamo e affrontiamo le sfide della vita.

Sono le basi per le nostre azioni o reazioni utili per affrontare ogni nuova situazione nella vita.

La mente subconscia è quella parte della mente, che conserva tutte le memorie delle esperienze vissute nella nostra vita, persino programmazioni ricevute durante la nostra vita intrauterina.

È quella parte della mente che si occupa anche delle funzioni fisiologiche del corpo, che ci permette di guidare e nello stesso tempo di parlare con chi ci è vicino e mantenere un buon battito cardiaco, una respirazione corretta alla sopravvivenza etc.

Le nostre credenze stabiliscono i limiti di ciò che possiamo ottenere.

Quando andiamo a trasformare credenze, programmazioni e memorie subconscie liberiamo il nostro potenziale e accediamo ad un nuovo livello di consapevolezza, che ci supporta a manifestare ciò che davvero vogliamo nella nostra vita.

Per poter cambiare quelle credenze che ci bloccano nel vivere liberamente l’abbondanza a tutti i livelli è necessario comunicare con la mente subconscia ed utilizzare un linguaggio che lei comprenda.

#psychk #beliefs #changeyourlife #transformation #freeyourmind #valentinagiovannini #spiritualguidance

Segui il blog!

Rimani aggiornato

Dalla Terza alla Quinta Dimensione

Le cose non sono sempre come sembrano e c’è sempre un grande insegnamento dietro ad ogni esperienza. Ogni persona, situazione e relazione con cui ci

L’Esperienza Stargate

L’intento del lavoro con lo Stargate è quello di supportare l’individuo a conoscere se stesso, evolvere nella sua esperienza e aprirsi ad un nuovo stato